Vintage in Festival

Questo evento si è tenuto nel passato

Per la prima volta a Potenza, quattro giornate di spettacoli, concerti, teatro ma anche cinema, mostre, musica e moda.

L’iniziativa è organizzata dalla Cooperativa Educational Service di Potenza. Il concept della manifestazione è a cura di Enrico Sodano.

La mattina, dalle ore 9,30, spazio agli alunni delle scuole medie e istituti superiori che vivranno attivamente lezioni aperte di orientamento attraverso le sezioni dedicate alle arti figurative, all’architettura ed all’ambiente ma anche all’audiovisivo e al multimediale. E ancora, design, grafica e scenografia con docenti e esperti dei diversi settori.

Gli appuntamenti serali vedranno la partecipazione di artisti di spiccato valore professionale.

Per la prima serata in programma per l’11 novembre, alle ore 21, appuntamento con Flashback, 50 anni di musica da vivere, ascoltare e cantare. Trendenze e glamour raccontati dalle voci di Francesca Scrivano, già speaker di Radio 2 con Blackout ed Enrico Sodano, Trend Maker.
Tributo alla band dei Bee Gees. E ancora, esibizione della famosa band dei Sidùn che proporrà un tributo a Francesco De Andrè, coreografie di Grand Jet scuola di danza e la voce narrante dell’attrice Eva Immediato. Media partner dell’evento Radio tour.

Il 12 novembre, con inizio sempre alle ore 21, spazio al teatro con la commedia Donne nel Casino di Giuseppe Digilio, con Eva Immediato e Lello Chiacchio, Nicola Bonsanti, Lucia Sabia, Giovanni Pelliccia, a cura della Compagnia del Teatro Immediato. La storia sarà raccontata sul palco dai personaggi rievocando l’importante evento legato alla vigilia dell’approvazione della Legge Merlin con la quale veniva decisa l'abolizione della regolamentazione della prostituzione in Italia e, contestualmente, veniva avviata la lotta contro lo sfruttamento della prostituzione e soppressione delle case di tolleranza.

La terza serata, il 13 novembre, alle ore 21, Gran Galà del Vintage in Festival. Presentano il Premio, l’attrice Eva Immediato e Nino Graziano Luca, direttore artistico Maestro di Cerimonia della Compagnia Nazionale di Danza Storica. Special guest, lo stilista Alviero Martini con la sua collezione Outfit 2010/2011. Una presenza, quella dello stilista Martini, mai avuta in passato nella città di Potenza. Si tratta di una serata dall’alto valore artistico e sociale perché parte dell’incasso sarà devoluto in beneficenza all’Ong per provvedere all’istruzione e all’assistenza dei bambini indiani poveri e bisognosi.
La serata sarà allietata dalla bellezza in passerella con la sfilata di moda, glamour, tendenze e musica e con sorprese artistiche. Protagonista la A.N.G.E.L.O. Lugo Vintage Clothing. Le sfilate di moda della Galleria sono un fiore all’occhiello per quanti amano lo stile Vintage il cui slogan è: ricicla, riusa, ripara.

Il Vintage in Festival ha organizzato per l’ultima serata, il 14 novembre, ore 17, un appuntamento originale. La compagnia Nazionale di Danza Storica diretta dal maestro Nino Graziano Luca presenta il Tè danzante in una atmosfera di altri tempi in cui sarà possibile coniugare la piacevolezza e la magia dei Gran Balli dell’800 alla raffinata nota conviviale del tè pomeridiano. L’abbigliamento da indossare può essere moderno.
Per gli appassionati di danza e per i curiosi che vogliono vivere una giornata diversa è possibile frequentare il giorno 13 novembre, dalle ore 10 alle 13 e il giorno 14 novembre, dalle ore 13 alle 20, uno stage di danze dell’800 (Valzer, Quadriglie, contraddanze, marce). I partecipanti saranno seguiti dal maestro Nino Graziano Luca. Seguiranno brevi letture sul buon comportamento tratte dai testi dal ‘200 all’800.

Per informazioni e biglietti:
Cooperativa Educational Service
Via Scafarelli, 24
85100 Potenza
Tel. 0971/273073
Fax 0971/273461

Ufficio Stampa Vintage in Festival:
Annamaria Sodano
Tel. 347/1877150
e-mail: sodano.annamaria@gmail.com



Centocittà

Centocittà offre informazioni sullo shopping, sui migliori negozi, sul tempo libero e gli eventi, ma anche sulle tradizioni, sul lavoro e su tutto ciò che può essere utile per vivere le città italiane.