Camplin

Camplin è un marchio inglese che produce abbigliamento outdoor per uomo e per donna, nato nel 1850 con le prime forniture alla Royal Navy (real Marina Inglese) riguardanti uniformi e vele.

Camplin produce impermeabili, montgomery e giacche da marinaio.

Charles Camplin è ritenuto il "padre" del Peacoat. Il peacoat è uno dei capi di abbigliamento più antichi, usato ancor oggi nella stessa forma tradizionale, sia da uomini che da donne. La storia del giaccone nasce intorno al 1857 quando venne adottato come divisa dalla Royal Navy e successivamente anche dalla U.S. Navy.

All'epoca gli ufficiali adottavano un lungo cappotto doppiopetto (Great-coat), mentre la divisa dei marinai era indossata anche dai sottufficiali, i quali chiesero di poter indossare qualcosa che li rendesse più riconoscibili. Charles inventò allora un giaccone in panno di lana, elegante, che consentisse di lavorare a bordo e proteggesse dal freddo. Le caratteristiche del giaccone vennero così codificate: a partire dal panno, il Melton che all'epoca proveniva dalla omonima città inglese) di lana ruvida, calda e resistente con armatura a circasso, o saia, di medio peso (32 once) e di colore blu notte.

Il modello era doppiopetto con sei bottoni, ornati di stemmi o ancore, collo ampio con revers a punta e dotato di cinturino sottogola per ripararsi dal vento. La lunghezza lasciava scoperte le gambe per consentire i movimenti, e le due tasche, tagliate verticalmente all'altezza della vita, permettevano di riscaldare le mani. Caratteristiche fondamentali che restano ancora oggi.

Il particolare nome, invece, ha una genesi incerta.

Il tessuto è caldo e robusto, ma nei mari del Nord bisogna indossare maglioni pesanti che mal si adattano alla sua linea asciutta. I marinai, allora, costruirono un cordino di canapa con due asole alle estremità che veniva appeso ai bottoni creando un prolungamento, per impedire al giaccone di aprirsi sul davanti. Il peacoat si è diffuso nei guardaroba di varie generazioni come indumento confortevole donando quell'immagine austera, vagamente chic, che appartiene alle divise. Rispetto ad altri capi militari, come il trench o il montgomery, ha forse ottenuto meno attenzione da parte del grande pubblico, ma non dal cinema che ha contribuito alla sua diffusione. James Cagney  in "La riva dei Bruti", Gregory Peck in "Moby Dick" e varie pellicole sulla marina americana tra gli anni '50 e '60, fino al pluripremiato "Titanic": tutti questi film lo hanno celebrato.

Ancora oggi Camplin adotta il gros grain verde e blu delle medaglie del General Naval Service per rifinire i propri capi, ma anche il cordage, il cordino di canapa usato in mare per regolare l’abbottonatura nei climi più freddi.

Quello di Camplin è un outerwear in pieno stile militare che reinterpreta il l'abbigliamento navale, grazie a colori come il blu navy, l’azzurro, il giallo e il beige, accompagnati anche dal nero.

Camplin offre - con la serie di Peacoat, Duffle Coat ed anche di Big Coat -  dei classici cappotti, disponibili in varie edizioni e tessuti, dove la fodera in cotone o poliestere leggero è removibile  e resistente a qualunque tipo di agenti atmosferici.

Inoltre i giacconi Camplin sono leggeri e versatili  e occupano così poco spazio che possono essere facilmente sistemati in valigia.

Prodotti/servizi: Abbigliamento outdoor per uomo e per donna.

Sito web: www.camplin.eu

Negozi e rivenditori Camplin.

Gino Baudino

Vedi la scheda di  Gino Baudino

Via Pigafetta, 49 - Torino (To) Piemonte




Centocittà

Centocittà offre informazioni sullo shopping, sui migliori negozi, sul tempo libero e gli eventi, ma anche sulle tradizioni, sul lavoro e su tutto ciò che può essere utile per vivere le città italiane.