Oliver Peoples

Brand iconico degli anni Ottanta, sfoggiato dalle più grandi leggende di Hollywood, Oliver Peoples nasce nel 1986 da un’intuizione dell’ottico e designer Larry Leight.

La storia di questo marchio inizia a Los Angeles, in un piccolo negozietto a gestione familiare. Un giorno Leight partecipa all’asta di un liquidatore del Connecticut e acquista alcuni scatoloni contenenti 5 mila vecchie montature, tutte fatte a mano negli Stati Uniti, con una bolla di accompagnamento intestata a un certo Oliver Peoples. Di qui l’idea di intitolare così la sua bottega. Per la creazione dei suoi primi modelli, Leight decide di ispirarsi proprio a quegli occhiali vintage ereditati per caso. Ed è subito un successo.

E nel 1987 la loro amica Katherine Wallach, figlia di Eli, "il brutto" nel film "Il buono, il brutto, il cattivo" di Sergio Leone, a sua volta attrice e disegnatrice (tuttora) di una splendida linea di gioielli, decise di portare in europa quegli occhiali che trovava tremendamente chic.

Materiali esclusivi e qualità artigianale diventano ben presto un segno distintivo nella produzione degli occhiali Oliver Peoples che, negli ultimi decenni, hanno conquistato star come Spike Lee, Jack Nicholson, Brad Pitt, Angelina Jolie, Elton John, Justin Timberlake. Il giusto equilibrio tra funzionalità e stile fanno di queste lunettes un prodotto trendy dal particolare gusto retro. Da piccola bottega di quartiere, oggi la Oliver Peoples è diventata una multinazionale sotto l’egida del gruppo Luxottica.

Prodotti/servizi: Occhiali da sole e da vista.

Sito web: www.oliverpeoples.com

Ottici e negozi che vendono occhiali Oliver Peoples.

L'Inde Le Palais

Vedi la scheda di  L'Inde Le Palais

Via de' Musei, 6 - Bologna (Bo) Emilia Romagna




Centocittà

Centocittà offre informazioni sullo shopping, sui migliori negozi, sul tempo libero e gli eventi, ma anche sulle tradizioni, sul lavoro e su tutto ciò che può essere utile per vivere le città italiane.