L'ordine giusto delle cose

Questo evento si è tenuto nel passato

“L’Ordine giusto delle cose” è il nuovo progetto dell’associazione culturale Interzona che  fino a domenica 18 dicembre 2011, animerà Palazzo Donadoni a Melfi.

Tredici gli artisti che esporranno le loro opere a Melfi: Annalisa Ascoli, Annalisa Mancini, Antonella Malatesta, Antonio Locuratolo, Amalia Riviezzi, Alfredo Chiarappa, Benito Saluzzi, Carlo Battista, Davide Laviano, Mariagrazia Faranda, Melania Castelluccio, Salvatore Lavieri, Serena Gervasio.

Il titolo per questo nuovo step, inserito nel filone “Arte nascosta” realizzato e curato da Interzona, nasce dalle parole di una canzone di Bruce Springsteen, nelle quali si legge la riflessione su “quanta strada abbiamo fatto e quanta ne abbiamo fatta per tornare indietro”.

E da queste frasi nasce tutto un mondo al quale l’associazione Interzona (che opera in regione da più di dieci anni) ha abituato i lucani e i tanti artisti che collaborano volta per volta ai diversi progetti.

Il lavoro degli artisti, in questa collettiva attraversa anche le lotte femministe e approda ad un’inedita versione della femminilità con un femminismo, tutto discutibile, emblema delle ragazze di Arcore. Il tutto a testimonianza di continui corsi e ricorsi storici, di esperienze che si ripetono e che si ritrovano inevitabilmente in ogni nuova esperienza. Un futuro eternamente permeato di passato.

Per info è possibile contattare il presidente di Interzona, Nico Saluzzi al 347 -38 92 873 oppure via mail all’indirizzo interzona@hotmail.it.



Centocittà

Centocittà offre informazioni sullo shopping, sui migliori negozi, sul tempo libero e gli eventi, ma anche sulle tradizioni, sul lavoro e su tutto ciò che può essere utile per vivere le città italiane.