Audemars Piguet

Audemars Piguet è una maison svizzera produttrice di orologi da polso di lusso dalla storia centenaria.

A fondarla nel 1875 sono Jules Louis Audemars e Edward Auguste Piguet, due giovani che decidono di aprire un loro laboratorio a Le Bressus, piccola località in Vallée de Joux, culla della haute horlogerie svizzera.

Con la maestria tecnica di Audemars e le capacità finanziarie e commerciali di Piguet le cose cominciano ad andar bene fin da subito, così che nel 1881 nasce ufficialmente la Audemars Piguet & Cie.

L’anno dopo arriva un modello da tasca che si distingue per la raffinatezza del movimento, un cronografo rattrappante con calendario perpetuo e ripetizione dei minuti.

Nasce nel 1892 il primo orologio da polso con ripetizione minuti, conosciuto come Audemars Piguet 2416.

Nel 1907 nasce la nuova sede che conta già ben 70 dipendenti, qualche anno dopo può vantare clienti come Bulgari, Tiffany, Cartier o Gubelin, i quali marchiavano i prodotto Audemars Piguet con i loro.
Oggi questi orologi sono riconoscibili dal numero di serie stampato sul movimento.

I fondatori scompaiono  tra il 1918 e il 1919, ma la Audemars Piguet continua con lo spirito di prima trainata dai figli, che si dimostrano intraprendenti quanto i loro genitori. Infatti nel 1925, con i suoi 1,32 mm. di spessore, nasce l'orologio da tasca più sottile mai visto prima e l'orologio da polso con ripetizione minuti più piccolo al mondo. Nel 1928 è la volta del primo orologio scheletrato.

Dopo le difficoltà dovute alla Seconda Guerra Mondiale, Audemars Piguet debutta con il nuovo calibro 2003, un movimento cronografico ultra sottile con solo 1,63 mm. di spessore.

Nel 1949 Audemars Piguet fa la sua prima apparizione alla Fiera Internazionale dell' Orologeria di Basilea.
La collaborazione con Jaeger-Le-Coultre porterà alla produzione del calibro automatico dallo spessore di soli 2,45 mm. con rotore in oro 21 carati centrale.

Nel 1970 un altro record che vede l'orologio automatico a rotore centrale e datario più sottile al mondo con solo 3,05 mm.

Nel 1972 nasce il simbolo di Audemars Piguet, nonchè uno degli orologi più famosi al mondo: il Royal Oak. A rendere famoso questo orologio, oltre che allo straordinario disegno di Gerald Genta, fu il concetto completamente fuori dagli schemi con cui veniva proposto, un orologio di lusso in acciaio, dal prezzo di 3300 Franchi Svizzeri.

Nel 1992 nasce la Audemars Piguet Foundation, che vede la Maison impegnata nella protezione di siti naturali come foreste o parchi nazionali della Vallèe de Joux.

Nel 1996, durante la fiera di Basilea, la presentazione di un orologio straordinario della collezione "grande Complication", dove in soli 8,5 mm. di spessore, trovano spazio ben 600 componenti.
Nello stesso anno viene presentata la collezione Millenary, un orologio dalla forma ovale che vedrà come testimonial il campione di scacchi Garry Kasparov al quale è stato dedicato un' edizione limitata.

Negli anni recenti Audemars Piguet ha poi legato il proprio nome al mondo della vela, vincendo con Alinghi l’Americas Cup 2003, e ha avuto come testimonial celebrities di tutto il mondo, da Arnold Schwarzenegger alla leggenda degli scacchi Garry Kasparov.

Oggi la Manifattura conta più di 1100 dipendenti, 14 centri di distribuzione, 18 boutique in tutto il mondo, e tre fabbriche di componentistica varia a Le Brassus, dove si trova la Manufacture Horlogierie Audemars Piguet & Cie, un'altra a Le Locle, dove si trova la Renaud et Papi SA e a Meyrin con la Center SA.

L'azienda è tutt'ora gestita dai diretti discendenti della famiglia che

Prodotti/servizi: Orologi da polso di lusso.

Sito web: www.audemarspiguet.com

Audemars Piguet. Negozi e rivenditori Audemars Piguet. Orologi da polso.

Aliotta

Vedi la scheda di  Aliotta

Via Garibaldi, 11 - Messina (Me) Sicilia

Antica Orologeria Candido Operti

Vedi la scheda di  Antica Orologeria Candido Operti

Via Roma, 67/71 - Cagliari (Ca) Sardegna

Barducci

Vedi la scheda di  Barducci

Via Strozzi, 22/R - Firenze (Fi) Toscana

Bortolin Gioielli

Vedi la scheda di  Bortolin Gioielli

Via Rialto, 6 - Udine (Ud) Friuli-Venezia Giulia

Cinzia Landi Gioielleria

Vedi la scheda di  Cinzia Landi Gioielleria

Via Farini 56/b - Parma (Pr) Emilia Romagna

Dobner

Vedi la scheda di  Dobner

Via Dante Alighieri, 7 - Trieste (Ts) Friuli-Venezia Giulia

Floris Coroneo

Vedi la scheda di  Floris Coroneo

Via Dante, 92/A - Cagliari (Ca) Sardegna

Gioielleria Lopa

Vedi la scheda di  Gioielleria Lopa

Via Garibaldi, 68 - Prato (Po) Toscana

Gioielleria Palumbo

Vedi la scheda di  Gioielleria Palumbo

Corso Umberto e Margherita, 63 - Termini Imerese (Pa) Sicilia

Matranga Gioiellieri

Vedi la scheda di  Matranga Gioiellieri

Via Ruggero Settimo, 56 - Palermo (Pa) Sicilia

Oroshop

Vedi la scheda di  Oroshop

Via Carulli, 26/28 - Bari (Ba) Puglia

Palumbo e Gigante

Vedi la scheda di  Palumbo e Gigante

Via della Libertà, 13 - Palermo (Pa) Sicilia

Restivo

Vedi la scheda di  Restivo

Corso Italia, 268 - Catania (Ct) Sicilia

Rocca 1794

Vedi la scheda di  Rocca 1794

Via Sparano da Bari, 52/54 - Bari (Ba) Puglia

Sinesi Gioielli

Vedi la scheda di  Sinesi Gioielli

Via Carulli 22a/24 - Bari (Ba) Puglia

Tomasi Gioielli

Vedi la scheda di  Tomasi Gioielli

Via Mazzini, 44 - Trento (Tn) Trentino-Alto Adige

Tomasi Gioielli

Vedi la scheda di  Tomasi Gioielli

Via San Pietro, 1 - Trento (Tn) Trentino-Alto Adige

Tomasini Francia

Vedi la scheda di  Tomasini Francia

Corso Vecchio, 7 - Terni (Tr) Umbria




Centocittà

Centocittà offre informazioni sullo shopping, sui migliori negozi, sul tempo libero e gli eventi, ma anche sulle tradizioni, sul lavoro e su tutto ciò che può essere utile per vivere le città italiane.