Gli studenti dell’Università di Bologna dal Fascismo alla Liberazione

Questo evento si è tenuto nel passato

C’era chi incominciò a manifestare la propria rivolta morale proprio a partire degli stessi organismi studenteschi voluti dal regime fascista, come il periodico del Guf bolognese Architrave, e chi scelse di abbandonare le aule universitarie per dedicarsi attivamente alla guerra di Liberazione.

Gianni Palmieri, Felice Cascione e ancora Pier Paolo Pasolini, Renzo Renzi, Enzo Biagi, Roberto Roversi. Sono alcuni dei nomi degli studenti bolognesi protagonisti del "riscatto morale della nostra Università" come scrive il prof. Gian Paolo Brizzi nella prefazione del catalogo della mostra.

Nell’Aula Magna di Santa Lucia, fino al mese di ottobre, verranno esposte una serie di immagini e materiali degli studenti del secolo scorso.

Per informazioni:
Telefono: 0512088506
E-mail: gianpaolo.brizzi@unibo.it
Sito Web: http://www.archiviostorico.unibo.it/museostud/pdf/mostra_21_04_2010.pdf

Come arrivare:

Visualizzazione ingrandita della mappa



Centocittà

Centocittà offre informazioni sullo shopping, sui migliori negozi, sul tempo libero e gli eventi, ma anche sulle tradizioni, sul lavoro e su tutto ciò che può essere utile per vivere le città italiane.